Tutto comincia da qui: è l'anno del debutto per Massimo e Simona come cosplayers e i cosplay di Ryoga e di Ukyo, entrambi tratti da Ranma ½, segnano la premessa di una parabola creativa che durerà più di un decennio. Un'esperienza breve ma intensa, tra problemi logistici e un pizzico di emozione per quello che è stato un esordio di tutto rispetto.

Le tecniche erano inesistenti, non si sapeva ancora utilizzare bene la macchina per cucire, c'era tanta inesperienza soprattutto sulla scelta delle stoffe ma sin da subito una grande cura nei particolari. Lo zaino di Ryoga con sopra la foto della sua amata Akane, la cartina della città, il bollitore dell'acqua (per non parlare dell'ombrello fatto arrivare dal Giappone); le piccole palettine di Ukyo e la sua enorme pala da okonomiyaki (fatta tagliare da un falegname incredulo)... ogni piccolo dettaglio era una conquista.

Nonostante i Magic KnightS ancora non fossero un vero e proprio gruppo, questo cosplay viene considerato da Massimo e Simona non un prototipo ma, effettivamente, il primo cosplay che può ascriversi nella lista ufficiale del gruppo come "001". Esso infatti segna un esordio condito da un divertimento durato per due intensi giorni, che naturalmente include stress ma anche tanta tanta ironia.

Si può davvero dire.... "e tutto iniziò da qui..."

 
   

.
.
   
COSPLAY N. 001
COSTUMI: 2
SHOTS: 8
Titolo in Italia: Ranma ½
Tipologia: Expo Cartoon 1998
   

.
.
   

.
.
   

.
.
   

.
.
   

.
.
 
   

.
.
 
   

.
.