Cosplay N. 60 - Costume 256, 257
Anno di realizzazione: 2007
Tipologia: Servizio fotografico
Personaggi: Rikuo Himura, Kazahaya Kudo

Titolo originale: Lawful Drug [合法ドラッグ]
Titolo in Italia: Lawful Drugstore
Autore: CLAMP
 

Eh si! Per me è il primo servizio fotografico dove interpreto un personaggio di un manga. Sono arrivato sul "set" un pò nervoso, anche perchè il personaggio che dovevo interpretare ha degli atteggiamenti che non sono per niente consueti, catene, foglie di marijuama, nastri per legarmi i polsi... il tutto mi ha abbastanza inibito.

Dopo il trauma iniziale mi sono calato nella parte ed è stato divertente anche perchè i retroscena di un lavoretto simile sono sempre molto sfiziosi. Scatto dopo scatto mi sono sciolto e divertito sempre di più. Per quanto mi riguarda è il coronamento di una vita passata a guardare cartoni animati, leggere fumetti e fantasticare su come sarebbe stato esserne il protagonista o semplicemente farne parte.

Luca

 
 
 
 
MISSION 60: Lawful Drug
     
     
     
     
     
     
     
FRANCESCO C.
 
LUCA M.
                             
 
MK-50·2006
 
MK-54·2007
                           

La storia è incentrata su due figure principali, Kazahaya Kudo e Rikuo Himura, coinquilini e colleghi nel piccolo negozio Drugstore Midori gestito dal proprietario Kakei Midori con la collaborazione dell'amico Saiga, con il quale è legato da un rapporto molto particolare.

I due protagonisti posseggono delle abilità innate che permettono loro di arrotondare lo stipendio risolvendo i casi che Kakei gli affida. Kazahaya possiede il potere empatico: toccando gli oggetti può risalire direttamente alla fonte principale dell'ultimo pensiero della persona che lo ha toccato ed è inoltre capace di ricostruire il passato delle persone con cui entra in contatto; Rikuo riesce invece a spostare ed a rompere con la telecinesi oggetti non eccessivamente grandi.

Particolarmente evidente è la netta diversità del carattere dei protagonisti: Kazahaya, molto fine e delicato, è sensibile, ma nasconde questa sua "debolezza" dietro l'arroganza e molte volte appare in situazioni comiche e/o drammatiche causate quasi sempre dal compagno Rikuo che involontariamento lo intimorisce. La persona a cui sembra tenga molto nel corso della storia è Kei,, una ragazza con cui in passato aveva fatto una promessa in cui sarebbero rimasti sempre accanto. Ma allora come mai non è al suo fianco? Rikuo invece, molto marcato, alto con spalle larghe, è tutto l'opposto di Kazahaya, ma per il suo carattere, distaccato e discreto, non va molto d'accordo con il suo collega, che molte volte lo sgrida proprio per il suo sguardo "truce" e il suo carattere chiuso; ma in realtà nasconde un tetro segreto che è la conseguenza del suo comportamento.

I
l loro primo incontro è abbastanza drammatico poiché Kazahaya nonostante giacesse a terra, vede Rikuo passare e dice: «Non voglio morire... assolutamente...». Cosí Rikuo lo porta da Kakei che sembra sapesse già che si sarebbero incontrati. Questo vuol dire che sicuramente ha un potere non ancora conosciuto e che non è ancora stato mostrato nei tre volumi usciti. Kakei e Saiga incaricano i due ragazzi ormai conviventi, a fare un lavoro di altro tipo.
Il significato sta a intendere che quando non lavorano in Farmacia (Drugstore Midori) vengono incaricati da "certi" clienti a cercare oggetti misteriosi e finendo spesso nel soprannaturale.

Tratto da Wikipedia, l'enciclopedia libera.