Cosplay N. 22 - Costume 98 / 105
Anno di realizzazione: 2001
Tipologia: Lucca Comics 2001
Personaggi:
Vilca (Miura Kyoji), Acria (Kiritake Yuka), Yahuar (Tate Masanari), Amalo (Keita Seino), Camalos (Dan Takuma), Jigumi (Masamichi Shiogami), Erera (Tatsuko Yanagihara), Olehon (Hiroshi Daimon)
Titolo originale: Jikū tenshō Nazca (I movimenti dimensionali di Nazca) [時空転抄ナスカ]
Titolo in Italia: Nazca
Autore: Akira Himekawa
 

Un cosplay che si presenta come un vero tripudio di piume! Nazca è ricordata per la moltitudine di piume colorate che ne ha richiesto la realizzazione.
Quasi tutti i personaggi infatti, portavano un copricapo decorato da piume, proprio come voleva la tradizione Incas. Sempre secondo quest'ultima, si adorava il sole come un dio, perciò su tutte le tute erano ricamati i raggi del sole, rendendo questi costumi vivaci e spettacolari, ma dati questi accorgimenti, anche tra quelli più difficili da realizzare.

Per portare a termine Nacza sono stati necessari parecchi mesi di lavoro dovuti non solo alla realizzazione delle parti ricamate ma anche per le numerose armi dei personaggi. Alla fine la ricompensa è arrivata durante la presentazione a Lucca 2001, e infatti una splendida giornata quasi primaverile ha illuminato i costumi, facendo brillare gli specchi di cui erano provvisti e facendo sì che il copricapo di Acria lanciasse bagliori durante la partecipazione alla gara mentre sul palco il personaggio interpretava la preghiera al sole.

Un’esperienza veramente incredibile nata da un'idea, semplicemente geniale, di Diana P. la quale per spingere la realizzazione di questi cosplay cambiò radicalmente il suo stile di capelli da lunghi e biondi a neri e corti proprio come quelli di Acria! Grazie a lei è stata possibile la realizzazione del non proprio semplice copricapo della stessa Sacerdotessa del Sole.

Magic KnightS